Recensione: The vampire’s shadow

0
224

“The vampire’s shadow” è un urban fantasy scritto da Eleonora Zaupa ed edito da Lettere animate.

La protagonista, Samantha, vive in una città sempre nuvolosa e fredda, circondata dai boschi, e abita con la sorella minore, Anna.                                                                      Sono infatti orfane, in seguito ad un terribile incidente che le ha strappate dai genitori.   La sua vita scorre ad un ritmo regolare, tra le uscite con gli amici e le lezioni scolastiche, nonostante un dolore nascosto nel profondo, causato da un passato di cui siamo a conoscenza grazie ai dettagli che svela man mano che la storia prende forma.              Un giorno, un ragazzo molto strano che si trasferisce accanto a casa sua, si avvicina e le parla, determinando una serie di eventi che cambieranno la sua vita in modo drastico.                                                                                                                         Questo ragazzo misterioso nasconde un segreto pericoloso: è un figlio della notte, un demone.                                                             Sam sente che in lui c’è qualcosa di strano e sa che deve stargli alla larga, soprattutto dopo aver scoperto il segreto della sua famiglia.                                                                                  Nonostante ciò non riesce a respingerlo e ne è incuriosita: tanto la spaventa quanto la attrae.

Non posso nascondere che la storia mi abbia ricordato molto quella di altri libri o telefilm e quindi non mi sento di considerarla originale o innovativa.                                      Detto ciò, io credo che si possa rendere interessante e “nuovo” anche un soggetto che è stato più volte utilizzato come protagonista fantastico di questo genere di romanzi. Tutto sta nel saperlo descrivere al meglio e nell’essere in grado di tenere alta l’attenzione del lettore.                                                                                              Nonostante mi aspettassi certe scene o certe azioni dei protagonisti, questo libro è riuscito alle volte a stupirmi.                                                                                              Sam è un personaggio forte, positivo, che farebbe di tutto per proteggere sua sorella e le persone che ama.

Lo stile di scrittura dell’autrice è lineare e scorrevole, e non esageratamente descrittivo, tratto che apprezzo particolarmente.                                                                                È un libro che si legge d’un fiato, adatto a chi vuole immergersi in una realtà che assomiglia alla nostra ma che cela creature affascinanti e letali. È un buon mezzo per fuggire dalla quotidianità e vivere le avventure delle sue giovani protagoniste.                Un appunto però lo devo fare, più all’editor che all’autrice.                                             Ho trovato diversi errori, difficilmente ignorabili, niente che una semplice revisione non possa riuscire a correggere.

Link all’acquisto:The vampire’s shadow

Commenti