Segnalazione: “Aki il Bakeneko e il demone volpe”

0
68

 

Titolo: Aki il Bakeneko e il demone volpe (vol.2)

Autore: Stefania Siano

Genere: Fantasy orientale / Racconto

Prezzo: 1.99€ (ebook) – 5.04€ (cartaceo)

Data uscita: 22 settembre 2020

Sinossi:

Sono passati poco più di quattro mesi dalla battaglia con il Nurarihyon.
Aki continua la sua vita nei panni dell’adolescente Hiroshi Mori, diviso tra gli impegni scolastici, la sua natura yokai e i sentimenti sempre più forti che prova per l’umana Yoko. La ragazza è perseguitata da incubi che al risveglio non ricorda e, ad aumentare le inquietudini di Aki, è l’arrivo di un nuovo studente a scuola: un demone volpe.

Breve biografia autore: 

Stefania Siano nata a Salerno dove vive e lavora. Blogger di “Cricche mentali di un’aspirante scrittrice” sul sito www.stefaniasiano.com, collabora attivamente come recensore con varie case editrici. Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto “Dottor. A-Z” ed esordisce con “Dov’è Alice?” per Lettere Animate Editore, cui segue il racconto dalle tinte orientali “Aki il Bakeneko”. Nel 2019 pubblica con Plesio Editore “La maledizione di Solarius”, un romanzo urban fantasy e nello stesso anno esce per Officina Milena l’albo illustrato con Paola Siano “Piccolo Incubo e Dolce Sogno”.

Estratto: 

“«Adoro la primavera! I fiori che sbocciano, l’aria fresca, le belle giornate…» cinguetta felice Amaya. Fa una piroetta, facendo svolazzare la gonna, poi, vedendo che non cattura particolarmente la mia attenzione, si accomoda accanto a me.
Me ne sto seduto su una panchina all’ombra di un ciliegio, a fissare le sue rigogliose fronde, perso nei miei pensieri. Sono passati poco più di quattro mesi da quando il Nurarihyon ha cercato di diventare il Grande Capo dei Mostri. Avevo anche pensato di aiutarlo, solo per avere notizie su mio padre, scomparso nel nulla anni fa, ma poi ho capito che non era giusto mettere a repentaglio la vita di yokai e umani per un mio desiderio.
Non posso fare a meno di ripensare alla sera della battaglia: mentre affrontavo il demone, dal nulla è comparsa una fiamma blu con le fattezze di un enorme felino. Era mio padre. Non ho avuto neanche il tempo di parlargli. È scomparso subito.
Svanito nel nulla.
Nessuno ha saputo darmi una risposta, neanche il vecchio Bakeneko, il capostipite della mia razza yokai, ma non per questo devo arrendermi. Non ora che so che mio padre è vivo!”

Link all’acquisto: Aki il Bakeneko e il demone volpe (vol.2)

Commenti

LASCIA UN COMMENTO