Recensione: “Le cronache di Evanor – La chiave”

0
42

Buongiorno!

La Pasqua è passata ma tira ancora aria di festa perché, se siete fortunati come me, da domani a domenica potrete evitare di andare in ufficio e godervi un bel ponte all’insegna del relax.

Ma veniamo a noi.

Questa settimana recensisco per voi “Le cronache di Evanor – La chiave“, il primo romanzo della saga scritta e pubblicata da Michael Bannon.

Ecco la sinossi:

Gjon Eadric, un uomo dalle qualità particolari, viene convocato dallo spietato Lestat Greyson per costringerlo a trovare suo nipote Wilmund ,minacciando di uccidere la figlia di Gjon se non lo farà. Secondo Lestat, Wilmund possiede una collana d’immenso valore. Gjon dovrà farsi strada tra ladri,balordi e assassini verso Wellspring. Tra intrighi di palazzo e strani avvenimenti nel pittoresco mondo di Evanor, una serie di personaggi strani vi accompagnerà in un universo atipico, con diversi colpi di scena.

Questo romanzo mi ha presa fin da subito.

È ben scritto, curato nelle descrizioni ma mai pesante, ha molti personaggi ben caratterizzati, un buon ritmo e qualche colpo di scena che ti tiene sull’attenti.                     Non saprei indicare un protagonista perché inizialmente seguiamo Gjon, nella sua corsa per salvare la figlia rapita e intrappolata dallo spietato Lestat, poi ci concentriamo su Wilmund, il nipote di Lestat che possiede una potente collana bramata dallo zio e ancora conosciamo meglio Dag e Vanad, minacciato dalla giovane principessa con la quale condivide un segreto.

Per farla breve, i personaggi che appaiono sono tanti, ognuno con la sua particolarità, e il mondo medievale nel quale siamo trasportati è quello del fantasy classico, fatto di re, castelli, cavalli e locande.

Mi piace lo stile di scrittura semplice ma curato dell’autore (ho trovato qualche errore o refuso qua e là ma essendo un’autopubblicazione è capibile) e la sua storia, che mi ha appassionata e spinta a desiderare di leggere il seguito.

Buona lettura!

Link all’acquisto:

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteSegnalazione: Tra le nuvole
Articolo successivoSegnalazione: La maledizione di Solarius
Micol Giusti
Mi chiamo Micol Giusti e sono una giovane donna appassionata di lettura e di scrittura. Vivo a Massa, in Toscana, e ho una casa ricolma di libri di ogni tipo, anche se i miei preferiti sono quelli di genere fantasy.

LASCIA UN COMMENTO